Termoregolazione Finder

Termostato o cronotermostato: quale scegliere?

Proviamo a chiarire le soluzioni per la regolazione della temperatura negli ambienti residenziali, elencando preferenze di utilizzo e funzionalità.

Termostati e cronotermostati – ambiente

In base alle specifiche funzionalità di ogni modello, generalmente un termostato/cronotermostato può essere collegato a:

  • Caldaia
  • Condizionatore
  • Termoconvettori
  • Stufe a pellet – in base all’applicazione
  • Pompe di calore

Affinché l’impianto di climatizzazione possa essere azionato dal termostato/cronotermostato, è necessario che sia predisposto un collegamento filare fra questo e il dispositivo di termoregolazione.

Riscaldamento multiroom

Non è insolito preferire una temperatura differente in base alle stanze dell’abitazione. Ogni stanza infatti, in base al suo utilizzo e alla sua posizione, può esigere una regolazione specifica.
Controllare la temperatura in base alle effettive necessità consente di ottenere un significativo risparmio energetico.

Per beneficiare di un impianto di riscaldamento multiroom sono necessarie alcune condizioni:

  • ogni ambiente deve essere controllato da un termostato/cronotermostato;
  • ogni termostato/cronotermostato deve necessariamente essere collegato alla caldaia/climatizzatore;
  • l’impianto di climatizzazione dell’abitazione deve essere suddiviso per zone.

Per una giusta installazione

Per il funzionamento ottimale dei dispositivi è consigliabile installare il termostato o il cronotermostato a circa 1,5 metri di altezza dal pavimento. Inoltre, il dispositivo non deve subire interferenze o manipolazioni che alterino la percezione delle temperature. È dunque consigliabile tenere il dispositivo distante da fonti di calore o ambienti soggetti a frequenti sbalzi termici (finestre, porte, etc.).

I cronotermostati connessi

L’evoluzione smart dei tradizionali termostati ci consente oggi di ottenere il clima giusto, in ogni momento della giornata, ottimizzando i consumi energetici e facilitandoci nella gestione anche di questi aspetti.
Una trasformazione che fra i suoi vantaggi ha comportato un elevato livello di personalizzazione del clima negli ambienti in cui è installato un termostato smart e una grande semplificazione delle procedure di impostazione, grazie all’utilizzo di apposite app facili e intuitive.

La proposta Finder per la termoregolazione

Finder negli anni ha arricchito la sua gamma di prodotti per la termoregolazione residenziale con dispositivi caratterizzati da funzioni essenziali, dedicati a chi necessita di un prodotto basic e semplice da usare e con dispositivi tecnologicamente più complessi, connessi, destinati agli utenti che ricercano grande personalizzazione e versatilità di utilizzo.

L’intera gamma della termoregolazione Finder è distinta in due sottocategorie:

  • termoregolazione classica
  • termoregolazione Bliss

Termoregolazione classica

Thermo Easy tipo 1T.01

Il primo passo verso la termoregolazione. Thermo Easy tipo 1T.O1 è il termostato ad ampolla a gas, semplice ed essenziale. Dotato di sistema blocco e regolazione con selettore estate/inverno, è ideale per chi desidera facilità di utilizzo e un prodotto tradizionale.
Disponibile in 3 colorazioni, con campo di regolazione da 7 a 30 °C, non necessità di alimentazione o batterie.

Scopri le caratteristiche del Thermo Essential tipo 1T.01.

Thermo DuoSet tipo 1T.31

Thermo DuoSet è il termostato digitale conveniente, essenziale e preciso. Alimentato tramite batterie alcaline (incluse nella confezione) è disponibile in due versioni (bianco e nero).
Campo di regolazione da 5 a 37 °C e due modalità di funzionamento: giorno/notte.

Consulta il fascicolo tecnico del termostato 1T.31

Chrono Touch Slide tipo 1C.61

La programmzione settimanale più facile che ci sia.
Il tipo 1C.61 è il cronotermostato giornaliero con le impostazioni settimanali che unisce l’immediatezza del touch e l’intuibilità del cursore.
Campo di regolazione da 5 a 37°C.

Consulta il report del cronotermostato 1C.61.

Termoregolazione Bliss

gamma bliss finder

La gamma Bliss si compone di tre dispositivi:

  1. termostato essenziale ed intuitivo BlissT
  2. cronotermostato smart Bliss Wi-Fi
  3. termostato smart Bluetooth Bliss2

Tutti i dispositivi della gamma Bliss sono caratterizzati da linee essenziali, display retroilluminato e tasti capacitivi. Nati dall’idea di rendere la vita più confortevole, consentono a chiunque di gestire e tenere sempre sotto controllo la temperatura della propria abitazione e con i modelli Bliss wi-fi e Bliss2, anche tramite il proprio smartphone poiché dotati rispettivamente di connessione wi-fi e Bluetooth.

La semplicità di utilizzo è uno dei maggiori punti di forza dei termostati e cronotermostati BLISS. È infatti possibile scegliere fra modelli programmabili sia in modalità manuale che tramite l’applicazione dedicata: Finder Bliss per iOS e Finder Bliss per Android. Il controllo da remoto permette inoltre di ottimizzare la gestione della temperatura in base all’effettiva presenza in casa, con un conseguente sensibile risparmio energetico.

Consulta la brochure di Bliss2, Bliss wi-fi e BlissT per scoprire tutte le caratteristiche!

Category: Switch to the future

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Emanuela De Palo