impianto per installazioni con più di un piano

Impianto elettrico smart: come ottimizzare le installazioni su più piani

Ogni progetto impiantistico e illuminotecnico di un sistema dovrebbe sempre partire da una premessa: qualsiasi impianto smart necessita di alcuni accorgimenti da un punto di vista strutturale, di protocollo e di interconnessione logica tra dispositivi intelligenti

Queste specifiche, incluse le distanze di installazione, dovrebbero essere dettagliate preventivamente rispetto all’inizio dei lavori. È necessario quindi che il professionista proceda anzitutto a un corretto dimensionamento dell’architettura di rete e della sua struttura – sia esso un sistema bus o in radiofrequenza –, riservando dei “margini” di ridimensionamento per future modifiche dell’impianto. 

Progettazione multipiano semplificata con YESLY

La semplicità di installazione di YESLY permette un’installazione multipiano sicura, funzionale, ottimizzata e non invasiva. 

App Finder YESLY – disponibile su App Store e Google Play.

Per la progettazione di un impianto multipiano esistono due possibilità di installazione:

  • Senza comando centralizzato; con i piani gestiti in modo indipendente o, eventualmente, con una centralizzazione che avviene solo da cloud;
  • Con comando centralizzato; installando almeno un comando generale fisico.

Per entrambe le tipologie di impianto occorre un’installazione multi-gateway che includa almeno un gateway di 2° generazione (per gestire correttamente anche i nuovi termostati smart BLISS2 di Finder).
Nell’installazione centralizzata, oltre a studiare un funzionamento dell’impianto “piano per piano” è necessario strutturare un collegamento fisico “tra piani”.

Nb: in entrambe le installazioni sarà necessario studiare adeguatamente la posizione dei dispositivi impiegati.

Come progettare un impianto multipiano?

  • Installazione del tipo “Gateway Tipo 1Y.GU – Dispositivi YESLY”, con comando centralizzato tramite scenario Cloud attivato direttamente dai gateway installati.
    Una volta lanciato il comando centralizzato ogni gateway gestirà singolarmente la sua zona, attuando lo scenario all’unisono. (fig. 1)
Installazione Gateway Finder – dispositivi YESLY (fig.1)
  • Installazione del tipo “Interfaccia Input Tipo 1Y.P2 – Dispositivi YESLY con comando centralizzato. Questo tipo di installazione deve avvenire installando per singolo piano un’interfaccia input Tipo 1Y.P2 con i due pulsanti filari (comandi generali) impostati in parallelo su tutte le interfacce. Queste andranno a gestire i dispositivi della propria zona e, al momento della pressione del pulsante a bordo delle interfacce, lavoreranno all’unisono comandando tutti i dispositivi YESLY contemporaneamente. (fig. 2)
Installazione Interfaccia Input – dispositivi YESLY. (Fig. 2)

Soluzioni in caso di problemi di copertura

Il sistema per la smart home Finder gestisce la comunicazione tra i vari dispositivi grazie alla tecnologia Bluetooth Low Energy; per studiare una copertura ottimale è consigliabile installare il gateway in una posizione centrale rispetto a tutti gli altri dispositivi installati

  • Se l’interfaccia Input risulta fisicamente distante dal/dai dispositivo/i più lontano/i nel piano, basterà installare in un punto intermedio un range extender (linea gialla della figura 3)
  • Se invece la mancanza di segnale è dovuta all’installazione nella stessa parete di un trasmettitore e di un ricevitore, il range extender Tipo 1Y.E8 nella parete di fronte, sarà adibito a triangolare il segnale. (linea rossa della figura 3)
Schema di copertura del segnale. (Fig. 3)

Come trovare la posizione ottimale per il range extender?

Per ottimizzare e semplificare la valutazione del posizionamento dei dispositivi del sistema YESLY è consigliabile l’utilizzo di un powerbank e di un Range extender USB tipo 1Y.EU.
Frapponendo il range extender tra la sorgente del segnale e i dispositivi fuori copertura. Una volta trovata la posizione ottimale, sarà possibile installare il Range Extender da incasso a 230V Tipo 1Y.E8 nella scatola più vicina. 

Nb: I range extenders sono dispositivi plug-n-play, ovvero non necessitano di alcuna configurazione.

Per ulteriori dettagli o supporto tecnico personalizzato, contatta il nostro team o il referente commerciale della tua zona.

Per ulteriori dettagli sul sistema, visita yesly.life.
Per scoprire tutti i dispositivi del sistema visita la sezione del sito dedicata.

Category: Switch to the future

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

g.amore@findernet.com'

Article by: Giulia Amore