sicurezza domestica guida finder

Sicurezza domestica – la guida Finder

Spesso rivolgiamo gran parte delle nostre attenzioni ad estetica e design dell’abitazione trascurando i dettagli legati alla sicurezza. Succede quindi di declinare volontariamente proposte che renderebbero più sicura la propria abitazione al fine di ottenere un risparmio immediato e preservarne il lato estetico, poiché è comune pensare che alcuni dispositivi di sicurezza siano di installazione costosa e/o poco gradevoli alla vista.

Sicurezza, comfort e design: un connubio possibile!

Ebbene sì, è possibile avere sicurezza e comfort senza rinunciare al design di casa.

Per chiunque voglia rendere più sicura la propria abitazione, sia quando si è presenti in casa sia in caso di assenza, Finder ha sviluppato una gamma di prodotti dedicati alla sicurezza domestica. I prodotti della gamma hanno l’obiettivo di supportare gli abitanti della casa in caso di:

    • black-out
    • allagamento
    • sovratensioni 
    • chiamata di emergenza
    • controllo automatico della luce 

Quali prodotti installare

Black out

Lumos tipo 1L.10: lampada di emergenza LED da incassolampada emergenza lumos finder

LUMOS è una lampada a LED da incasso che si attiva automaticamente in caso di black out o in mancanza di illuminazione ordinaria. Fra le sue caratteristiche fondamentali spicca il design ultrapiatto, che permette al dispositivo di integrarsi in qualsiasi ambiente, combinando l’estetica alle esigenze di sicurezza.

LUMOS non può mancare nelle abitazioni che, a seconda della superficie abitativa e della tipologia dell’impianto (secondo la norma CEI 64-8), richiedono l’installazione di lampade ad accensione automatica in caso di mancanza di illuminazione ordinaria.

Allagamento

Relè di controllo livello per liquidi conduttivi tipo 72.01allagamento relè controllo liquidi finder

Perché installare un relè di controllo liquidi? Per rilevare, grazie alla relativa sonda tipo 072.11, eventuali perdite di acqua sul pavimento e poter intervenire tempestivamente prevenendo il rischio di allagamento.

Qualche esempio:

Allagamento del locale cantina/box: non appena rilevato il liquido, la sonda farà chiudere il contatto del relè di controllo, il quale a sua volta farà partire la pompa ad immersione che drenerà l’acqua dal locale.

Allagamento del locale lavanderia: anche in questo caso la sonda funzionerà da rilevatore di liquido e il relè di controllo attiverà il sistema previsto per impedire l’allagamento, come ad esempio un’elettrovalvola con la funzione di chiudere i rubinetti collegati alle lavatrici.

Sovratensioni

Scaricatore di sovratensione, serie 7Pscaricatore sovratensione finder

“Gli scaricatori di sovratensione Finder serie 7P permettono di proteggere dispositivi ed impianti dalle sovratensioni generate da eventi naturali (fulmini) o legati al normale funzionamento e manutenzione della rete elettrica (sovratensioni di manovra)”. Scopri come sono fatti e come funzionano gli scaricatori di sovratensione.

A seconda del tipo di protezione necessaria, gli SPD si distinguono in classi/tipo che identificano l’applicazione a cui sono destinati.

Classe I: obbligatori in presenza di parafulmine e utilizzati per assorbire le sovratensioni generate dalle fulminazioni dirette, questa tipologia di scaricatore va installata a monte nell’impianto, direttamente nel quadro principale e subito dopo il contatore dell’azienda fornitrice di energia elettrica. 

Classe II: lo scaricatore di tipo 2 può essere installato in combinazione con lo scaricatore di tipo 1 e viene installato nei quadri secondari (quadretto elettrico da appartamento) a valle del tipo 1.

Classe III: gli scaricatori di questo tipo svolgono un ruolo di “rifinitura” in quanto il grosso della sovratensione viene smaltito dagli scaricatori che devono essere installati a monte. Questa tipologia di scaricatori si posiziona infatti in prossimità delle singole apparecchiature elettriche/elettroniche sensibili in modo da eliminare le sovratensioni residue.

Chiamata di assistenza/emergenza

Relè ad impulsi bistabile tipo 13.11 e tipo 13.12chiamata emergenza relè impulsi bistabile finder

I relè ad impulsi con comando di reset sono particolarmente adatti quando si ha l’esigenza di gestire dei comandi di emergenza.

Come funziona

Il relè ad impulsi bistabile tipo 13.11 o tipo 13.12 si installa nel quadro elettrico ed il suo funzionamento è molto semplice: premendo una volta il pulsante o azionando il tirante a cui è collegato il relè, il contatto si chiude segnalando in maniera visiva e acustica la necessità di soccorso. 

Premendo il pulsante associato al comando di reset, il contatto si apre e il segnale viene interrotto.

Questo genere di prodotto risulta frequentemente utilizzato negli ospedali o nei bagni.

Controllo automatico della luce

Relè luce scale con preavviso di spegnimento (funzione BP) tipo 14.01

relè luce scale finder

 

La caratteristica principale del temporizzatore luce scale, largamente utilizzato per l’illuminazione dei vani scala, è quella di illuminare un ambiente secondo un tempo prestabilito; il tipo 14.01 possiede in aggiunta un’importante funzione di sicurezza: il preavviso di spegnimento.

Il preavviso di spegnimento fa in modo che prima del termine della temporizzazione del relè, quindi dello spegnimento delle luci, queste emettano dei lampeggi di avvertimento. Il segnale consente quindi di decidere per tempo di riarmare il pulsante, terminando in sicurezza il percorso o le attività che si stavano svolgendo.

Rilevatori di movimento serie 18rilevatore di movimento finder

Per finire, in ambito di controllo automatico dell’illuminazione, non si possono non menzionare i rilevatori di movimento serie 18 Finder. 

Installabili sia internamente che esternamente all’abitazione, consentono l’accensione delle luci automaticamente al passaggio, garantendo la giusta illuminazione anche quando ci si trova lontano dai pulsanti di accensione delle luci o si hanno entrambe le mani occupate. Particolarmente utili nella versione da esterno per illuminare il giardino ed avere sempre visibilità degli spazi intorno alla propria casa e nella versione da interno per illuminare zone cantine e box, in modo da consentire il passaggio in totale sicurezza.

Category: Switch to the future

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Emanuela De Palo