Locale forni Ipsen

I nuovi forni per il trattamento termico dei metalli

Sulla scia del continuo miglioramento, Finder è infine giunta al rinnovamento del reparto forni.

La durata di vita meccanica e l’affidabilità di un relè dipendono in larga parte dalla qualità dei materiali impiegati per la costruzione del circuito magnetico e dai trattamenti termici effettuati sui suoi componenti.

I forni forno ipsen locale forni - Findervengono impiegati per il trattamento termico delle parti che compongono il circuito magnetico dei relè elettromeccanici; la ricottura effettuata infatti elimina le tensioni meccaniche generate nelle precedenti lavorazioni,  permettendo ai relè Finder di lavorare per decine di milioni di operazioni senza che il circuito magnetico di comando subisca alterazioni.

L’introduzione dei nuovi forni ha permesso al reparto produttivo di ottenere numerosi vantaggi, fra questi si possono riscontrare:

  • Una migliore precisione a livello termico. I nuovi impianti infatti hanno una elevata precisione termica (+/- 5°C) tra le diverse zone del forno, il che si traduce in una assoluta costanza del trattamento e quindi delle prestazioni del prodotto finito.
  • Miglioramento dell’ambiente di lavoro. I forni sono a pareti esterne fredde, per un migliore confort negli ambienti di lavoro e un conseguente risparmio energetico.
  • Aumento delle capacità produttive. Risultato che si ottiene grazie alle maggiori dimensioni degli impianti ed alla superiore efficienza nell’effettuazione delle fasi del ciclo termico.

L’importanza degli impianti si apprezza anche dalle dimensioni di questi macchinari:

4 metri circa di altezza per 3 metri di larghezza e circa 4.5 metri di lunghezza per un peso complessivo di 125 quintali!

Un altro traguardo raggiunto in un processo di evoluzione costantemente in atto.

Category: Switch to the future

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Silvia Minini