Finder Italian Grand Masters_2019

Finder Italian Grand Masters 2019

Questo fine settimana, dal 23/24 novembre 2019 al Pala Cavicchi di Pieve di Cento (Bo), torna il Finder Grand Masters, il torneo dedicato alle freccette promosso dalla Federazione Italiana Gioco Freccette (F.I.G.F) e che, a partire dal 2016, porta il nome di Finder, sponsor promotore dell’evento.

L’evento, diretto discendente dell’Italian Grand Masters disputato per la prima volta nel 1985, ha assunto negli anni un’importanza sempre più rilevante fino ad ottenere valore internazionale nel 2010 quando entrò nel calendario mondiale della World Darts Federation. Il riconoscimento della federazione ha garantito all’Italian Grand Masters, oggi Finder Italian Grand Masters, la validità dei punteggi nella classifica mondiale, vedendo così incrementare le partecipazioni e le iscrizioni nazionali e internazionali all’evento.

Vai sul sito della Federazione Italiana Gioco Freccette per scoprire la programmazione dell’evento e l’elenco degli iscritti!

Due giorni, due gare individuali distinte

Sulla scia dell’appuntamento dello scorso anno, nella decima edizione dell’evento internazionale dedicato al gioco delle freccette, i partecipanti si sfideranno in un doppio appuntamento dedicato a due diverse gare di singolo, suddivise in categorie femminili e maschili:

  • Finder Italian Grand Masters, il 23 novembre;
  • V Italian Open, il 24 novembre.

Il montepremi

Anche quest’anno il montepremi avrà un valore superiore ai 16.000 euro e sarà così suddiviso:

  • oltre 11.000 euro per il Finder Italian Grand Masters che permette alla gara di classificarsi W.D.F. categoria 1 per gli uomini e 3 per le donne, e categoria A per gli uomini, B per le donne per la B.D.O;
  • oltre 5.000 euro saranno destinati invece al V Italian Open, torneo classificato W.D.F. come categoria 1 per gli uomini e 3 per le donne, e categoria C per gli uomini, C per le donne per la B.D.O

La location

L’evento si svolgerà come di consueto all’interno del Grand Hotel Bologna – Via Ponte Nuovo, 42, Pieve di Cento (Bologna) – nel quale verranno disposte le 32 pedane di gioco, 4 pedane per il riscaldamento dei dart players e il tradizionale palco sul quale verranno disputate le finali. A completare l’atmosfera della gara ci saranno gli schermi su cui verranno proiettati i risultati e in split-screen le gare finali.

pedana_Finder Italian Grand Masters 2019
Pedana – Finder Italian Grand Masters

Iscrizioni e partecipanti

Il Finder Italian Grand Masters ha già raggiunto oltre le 340 iscrizioni e cresce l’attesa per conoscere e rivedere i volti dei protagonisti che renderanno memorabile anche questa decima edizione del torneo!

L’annullamento definitivo del “Finder Darts Masters” potrebbe far confluire nell’evento italiano un numero maggiore di giocatori internazionali. Si prospetta dunque un evento di altissimo livello, ricco di sorprese e grandi professionisti! All’evento infatti hanno già confermato la propria partecipazione tantissimi campioni del circuito W.D.F/B.D.O che si sfideranno per la vittoria di uno dei tornei diventato fra più importanti in Europa, per numeri e montepremi.

Nell’elenco dei partecipanti confermati, per il torneo maschile spiccano i nomi di Jim Williams (WAL) e Dave Parletti (EN) vincitore con 6 – 5 nel World Cup Darts Romania 2019 contro Gary Robson, Nick Kenny (WAL) attualmente 5° in classifica BDO, Gary Robson (EN), Tony O’Shea (IRE), Mario Vandenbogaerde (BEL); Per il torneo femminile invece, spiccano i nomi di Giulia Vernocchi – nazionale italiana di freccette, Priscilla Steenbergen (NL), Paula Jacklin (EN) e Giada Ciofi (ITA) che torna al Finder Italian Grand Masters dopo alcuni anni di assenza.

Confermata la partecipazione dei 3 dart players sponsorizzati Finder:

  • Aileen De Graaf (NL) vincitrice del torneo olandese Finder Darts Masters 2017 e Finder Italian Grand Masters 2018.
  • Wesley Harms (NL) – vincitore della scorsa edizione del Finder Italian Grand Masters -, si appresta a partecipare al suo quarto Finder Italian Grand Master.
  • Martin Adams – Wolfie (EN), già vincitore in coppia con Harms nell’edizione del 2017 nel torneo di doppio del Finder Italian Grand Masters, anche lui tornerà in Italia per partecipare al suo quarto Finder Italian Grand Masters.

Novità 2019: New entry tra i giocatori Finder

Richard Veenstra (NL), fra i più grandi giocatori di freccette, arrivato in finale nello scorso Finder Darts Masters e perdendo 3 – 5 contro Glen Durrant, è ufficialmente entrato a far parte della rosa dei giocatori di freccette Finder.

Come seguire l’evento da casa?

Sarà possibile seguire l’evento attraverso le dirette streaming, condotte da Carlo Pascotto giocatore e social media manager di F.I.G.F, sul canale YouTube e sulla pagina Facebook della Federazione Italiana Gioco Freccette.

Il team Finder insieme alla Federazione Italiana Gioco Freccette – F.I.G.F. sarà presente per supportare i giocatori e dar voce a questa edizione del Finder Italian Grand Masters.

Resta collegato per non perdere i prossimi aggiornamenti!

Category: Events

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

g.amore@findernet.com'

Article by: Giulia Amore