Energy Med 2016

Energy Med 2016 – convegno Finder sui prodotti smart per il risparmio energetico

Anche quest’anno Finder parteciperà alla fiera Energy Med, IX edizione della mostra dedicata alle fonti rinnovabili e all’efficienza energetica.

L’azienda sarà presente con un box informativo dedicato ai nuovi prodotti con tecnologia Smart, gamma di dispositivi innovativi volti al risparmio energetico, alcuni dei quali programmabili con tecnologia NFC (Near Field Communication) attraverso lo smartphone: innovazione che oltre a consentire una notevole semplificazione nell’utilizzo dei prodotti, permette anche un considerevole risparmio di tempo durante le procedure di programmazione.

Durante la fiera, più precisamente sabato 2 aprile alle 9:30, sarà possibile partecipare ad un interessante convegno “L’evoluzione dei prodotti smart per il risparmio energetico” in cui si alterneranno gli interventi del Dott. Giovanni Esposito (segretario UNAE Campania), che approfondirà numerosi temi in ambito di sicurezza, normative e risparmio energetico e dell’Ing. Gabriele Paradisi (CID Engineering), che presenterà il software Mr Dico per la rapida, semplice ed esaustiva compilazione della Dichiarazione di Conformità e del Libretto d’Impianto.

Nel corso del convegno, Emanuele Nicoletti (responsabile Area Campania, Molise e provincia di Potenza) e Luigi Codella (promotore tecnico e commerciale Finder) presenteranno le ultime evoluzioni dei prodotti con tecnologia smart, spiegando come attraverso l’impiego di questi prodotti di ultima generazione, si possano ottenere considerevole risparmio energetico e una maggior sicurezza, senza perdere però la semplicità di utilizzo e l’affidabilità degli stessi durante lo svolgimento delle loro funzioni.

Al termine del meeting, la cui partecipazione è gratuita, previa compilazione del modulo di iscrizione on line, seguirà un rinfresco a buffet a cui sono invitati tutti i partecipanti.

Category: EventsSwitch to the future

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Emanuela De Palo