Bielorussia-Italia: il team femminile di Nova System in visita ad Almese

Ancora porte aperte ad Almese (TO) nello stabilimento e sede centrale di Finder: questa volta per ospitare la delegazione femminile di sales manager del distributore bielorusso “Nova System”.

Nova System, società leader nel settore del materiale elettrico in Bielorussia, collabora con Finder dal 2008 e dopo aver iniziato svolgendo attività di vendita all’ingrosso, da alcuni anni si occupa anche di costruzione e vendita di quadri elettrici customizzati.

L’azienda nasce grazie all’intraprendenza di soli due collaboratori e nel corso degli anni si è ampliata fino a costituire una squadra, prevalentemente femminile, di 40 persone: tutte con una formazione di taglio ingegneristico/universitario.

Nova è considerata uno dei migliori distributori di prodotti del settore elettromeccanico di brand europei del Paese ed il rapporto di collaborazione con Finder è il risultato del lavoro dell’area manager per i Paesi di lingua Russa – Rosetta Caserta, che si è occupata dello sviluppo della distribuzione dei prodotti Finder nella zona fino ad allora poco conosciuti.

Nova-system-Bielorussia-visita-stabilimento-finder-almese

Il team bielorusso è stato quindi invitato a visitare il quartier generale Finder di Almese dove si svolge progettazione, produzione ed è situato uno dei due centri logistici europei che spediscono il materiale in tutto il mondo.

Per l’occasione e in vista della prossima apertura da parte di Nova System di store per la vendita al dettaglio di materiale elettrico, accompagnate da Paola Matterazzo – trade marketing manager, le ospiti hanno inoltre visitato in Piemonte e Liguria alcuni grossisti partner di Finder, per conoscere gli aspetti legati all’allestimento degli spazi espositivi di punto vendita “tipo” e trarre ispirazione anche dalle politiche distributive e promozionali.

Category: Switch to the future

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Article by: Emanuela De Palo